Condividi su:

Come digitalizzare la tua attività

Come digitalizzare la tua attività

Se ti stai chiedendo come digitalizzare la tua attività, sei sulla strada giusta per riuscire ad incrementare il tuo business. Vuole dire che hai capito in pieno l’importanza del digital marketing e stai cercando degli spunti per poter digitalizzare la tua attività. In questo articolo vedremo quali sono le principali attività da svolgere a prescindere dal tuo tipo di business, raccolte in 7  step. Iniziamo!

 

Come digitalizzare la tua attività in 8 step ! 

 

 

 

1- Conosci il tuo cliente tipo e le sue abitudini 

Il primo passo per avere successo in ambito digitale e non è conoscere molto bene il nostro pubblico di riferimento. Dovrai identificare due/tre profili di un cliente tipo con le sue necessità, le sue perplessità e strutturare la tuo offerta e comunicazione proprio per lui. Oltre a questo dovrai identificare quali sono le sue abitudini online, dove spende il suo tempo e ipotizzare un suo percorso di acquisto.

 

2- Apri una scheda Google My Business 

Hai presente quando ricerchi un’attività offline su Google e ti appare tra i risultati quel box con il logo, gli orari i contatti e molto altro su quell’attività? Bene, quella è una scheda Google My Business e non puoi non averla!

 

3- Realizza un sito web ed indicizzalo sui motori di ricerca 

Il secondo step che ti porterà verso la digitalizzazione della tua attività è sicuramente quello di realizzare un sito web e di indicizzarlo, ovvero farlo trovare sui motori di ricerca per le parole chiave che rappresentano la tua attività. In accordo con il tuo business, che si tratti di un semplice sito web o di un e-commerce, i tuoi clienti avranno la possibilità di scoprire la tua offerta commerciale anche senza recarsi personalmente presso la tua attività.

Ricorda che tutti noi cerchiamo su Google informazioni su un prodotto/servizio.

 

4- Apri un profilo/pagina per ogni social media e pubblica contenuti ogni giorno contenuti di qualità. 

Inizia con l’aprire i profili sui social media che pensi i tuoi utenti usino maggiormente, ma non tralasciare gli altri (se sei una pizzeria inizia con Facebook, ma nessuno ti vieta di usare Youtube e caricare video dove spieghi come e in cosa la tua pizza è la migliore). Ricorda che anche i social sono dei motori di ricerca e non possiamo permetterci di non farci trovare! Inoltre sono il canale più usato per  il customer service al pari del telefono. In media ognuno di noi utilizza dai 4 ai 5 social media, perchè tu non dovresti fare lo stesso con la tua attività?

 

5- Fatti lasciare più recensioni possibili. 

I canali digitali sono usati molto anche per leggere opinioni su prodotti e servizi. Queste condizionano la nostra decisione di acquisto ed è importante averne tante e positive. Incentiva per questo i tuoi già clienti a lasciare sul web e sui social recensioni del tuo prodotto/servizio, chi arriverà dopo verrà condizionato in tuo favore.

 

6- Inizia a sponsorizzare i tuoi contenuti.

Il bello del digital marketing è la possibilità di scegliere il pubblico a cui rivolgersi. Piattaforme come Google e Facebook danno la possibilità di scegliere il tuo target scegliendo per: età, luogo, sesso, interessi, interazioni con i tuoi contenuti precedenti ecc ecc.. Questa è davvero una rivoluzione, perchè non farne parte incrementando la nostra visibilità e il bacino di utenza?

 

7- Vendi i tuoi prodotti online.

Magari hai un negozio fisico e il tuo bacino d’utenza è limitato alle sole persone che passeggiano davanti al tuo negozio. Hai mai pensato di iniziare a vendere i tuoi prodotti online? Potresti applicare i precedenti step per vendere  i tuoi prodotti online, riuscendo a dar loro più visibilità e riuscendo ad avere un pubblico più ampio. 

 

8- Misura e ricomincia ogni volta.

Esatto, un’altra chiave di volta del digital marketing è la possibilità di misurare gli investimenti e decisioni prese. Non fermarti mai, prova, fai dei test, misura i risultati, correggi e ricomincia. Questo è il digital marketing, non si finisce mai.

 

 

Questi step sono un punto di partenza per digitalizzare la tua attività. Possono essere applicati a qualsiasi realtà commerciale, sia  offline ed online, sia che si tratti di una vendita di prodotti che di servizi.

Il processo di digitalizzazione non è immediato, le competenze richieste sono molte e questi non sono altro che dei macro-step per la digitalizzazione, ma rendono molto l’idea di come ci si potrebbe muovere per realizzare questo passo. La digitalizzazione è un processo inevitabile e a medio lungo termine può arrivare anche a far raddoppiare i fatturati di un’attività. E tu, cosa stai aspettando?

Leggi le nostre guide gratuite : 

Davide Giannuzzi

Davide Giannuzzi

Consulente Ecommerce & Ecommerce Manager

Da oltre due anni mi occupo di Ecommerce e digital marketing. Tramite attività di consulenza aiuto piccole e medie realtà a vendere i propri prodotti online. Sono il fondatore di Ecommerce Boutique ed Ecommerce Manager di un brand di abbigliamento.

Condividi su: